Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione (provenienti da altri siti) necessari al funzionamento ed utili secondo le finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie chlicca sul pulsante PIÙ INFORMAZIONI. Proseguendo la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link) comporta la prestazione del consenso all'uso dei cookies.

2016 06 14 assemblea7

 Assemblea dei soci molto partecipata e grande interesse per il convegno sull’artrosi tenuto da Giuliano Cerulli. Rinnovato il CdA il Comitato dei sindaci e il Collegio dei probiviri.


A fronte del dato preoccupante pubblicato dal Censis pochi giorni fa secondo cui oltre 11 milioni di italiani nel 2015 hanno rinunciato a curarsi perché non potevano permettersi le spese mediche, risulta importante l’azione di istituzioni come “Amici per sempre” la cassa mutua di cui Banca Valdichiana è socio sostenitore che da 5 anni garantisce sconti, sussidi e diarie ai propri soci per consentire la possibilità della cura e integrare il Sistema sanitario nazionale. Nel corso dell’Assemblea annuale dei soci che si è svolta domenica 12 giugno il Presidente Carlo Capeglioni ha sottolineato che: nel corso del 2015 la Cassa mutua ha visto aumentare i propri soci fino a superare la soglia dei 1500; nei 5 anni di vita ha effettuato oltre 63.000 euro di rimborsi su spese mediche grazie alle convenzioni realizzate nel territorio di competenza con studi medici, centri diagnostici e specialisti e alla possibilità di appoggiarsi al network nazionale delle casse mutue Comipa e soprattutto ha più che duplicato i sussidi alle famiglie che hanno superato quota 23.000 euro con una forte incidenza dei sussidi per l’acquisto di libri scolastici, perché Amici per sempre opera, oltre che nel settore medico, anche in quello sociale e culturale. ”Risultati importanti – ha sottolineato Capeglioni – che evidenziano come la Cassa mutua possa essere considerata il ‘braccio sociale’ della nostra Bcc che ci consente di dare piena attuazione ai principi fondanti di mutualità e cooperativismo contenuti nell’articolo 2 del nostro statuto.”

2016 06 14 assemblea5

Carlo Capeglioni, presidente uscente, illustra il bilancio 2015

Oltre ad approvare il Bilancio 2015 l’Assemblea dei soci, molto partecipata, ha previsto un convegno sul tema “Come curare e prevenire l’artrosi” tenuto da Giuliano Cerulli, direttore dell’Istituto di Clinica Ortopedica e traumatologica presso l’Università Cattolica e al Policlinico Gemelli di Roma che ha destato molto interesse e partecipazione. Il convegno è stato solo l’ultimo appuntamento realizzato dal Comitato scientifico di Amici per sempre, composto da tre medici – Mauro Antimi, specialista in medicina interna ematologia e oncologia, Mario Aimi e Giorgio Ciacci, entrambi medici endocrinologi. “Siamo molto soddisfatti dell’azione del nostro Comitato scientifico – ha sottolineato Fulvio Benicchi, Consigliere delegato di Amici per sempre – in quanto oltre a sconti, sussidi e diarie in ambito medico è fondamentale la prevenzione e attraverso i nostri medici abbiamo realizzato un percorso importante di informazione.


2016 06 14 assemblea6

Un momento delle votazioni

È nostra intenzione continuare nei prossimi anni su questa strada e anzi migliorare quest’azione sfruttando la struttura dove ha sede la Cassa mutua per consulenze e azioni ancora più mirate. Per fare tutto questo però è fondamentale che la nostra base sociale aumenti ulteriormente perché più saranno i nostri soci e più riusciremo ad offrire loro servizi. In questo senso un momento importante sarà l’unione di Banca Valdichiana con la consorella Bcc di Montepulciano che consentirà di rivolgere l’azione di Amici per sempre anche ai suoi quasi 4500 soci andando a coprire tutto i territorio della Val di Chiana.”

2016 06 14 assemblea1

Il prof. Giuliano Cerulli ed il prof. Mauro Antimi

L’assemblea dei soci della  Cassa mutua ha previsto infine il rinnovo del Consiglio di Amministrazione, del Comitato dei sindaci e del Collegio dei probiviri della Cassa mutua, che ha visto la decisione da parte del presidente Capeglioni di lasciare l’incarico di Presidente dopo che il 20 maggio scorso è stato nominato Presidente anche di Banca Valdichiana. Dei nove consiglieri eletti, quattro sono stati indicati dal CdA della BCC ovvero: Fulvio Benicchi, Paolo Bittarelli, Giovanni Marcocci e Alberto Ravazzi; gli altri sono: Mario Aimi, Giorgio Ciacci, Angiolo Galletti, Omero Pagliai, Carla Pierozzi, tra cui nei prossimi giorni verrà eletto il nuovo presidente. Per quanto riguarda il Comitato dei sindaci sono stati eletti: Cristiano Binaglia (presidente), Ezio Guazzini e Guido Norrito (membri effettivi), Ivo Massinelli e Giovanni Veltri (membri supplenti). Nel Collego dei Probiviri sono stati eletti, oltre a Francesco Previti, Presidente designato dal Comipa: Francesco Reali e Pino Bistacchi (membri effettivi) e Rita Storelli e Olinto Paolucci (membri supplenti).

 

2016 06 14 assemblea4

 

linea